giovedì 8 giugno 2017

Trovato corpo nel Tamigi: si tratta del 45enne francese Xavier Thomas, l'ottavo morto dell'attacco di Londra

Londra, trovato corpo nel Tamigi: è l'ottavo morto dell'attacco al London Bridge

Si tratterebbe del 45enne francese Xavier Thomas. Il presidente Macron dall'Eliseo conferma: "Ci sono tre decessi e otto feriti. Paghiamo un pesante tributo". Arrestati due uomini nelle ultime ore. Confermata l'identità di altre vittime: l'australiana Sara Zelenak e lo spagnolo Ignacio Echeverria


La polizia di Londra ha trovato un corpo nel Tamigi: potrebbe essere quello di Xavier Thomas, un cittadino francese dato per disperso nell'attacco terroristico di sabato sera nella zona del London Bridge. Ne dà notizia Sky News. "L'identificazione formale non è ancora avvenuta, tuttavia il parente più prossimo di Thomas è stato informato di questo sviluppo", ha detto la polizia in una dichiarazione. La notizia del ritrovamento del corpo della terza vittima francese è stata confermata dallo stesso presidente: "Ci sono tre decessi e otto feriti francesi. Paghiamo un pesante tributo" ha detto Emmanuel Macron, parlando dal cortile dell'Eliseo.

Il ministro degli esteri francese Jean-Yves Le Drian aveva in precedenza confermato la morte di un secondo cittadino francese, senza precisarne le generalità: secondo i media francesi si tratterebbe del 36enne Sebastien Belanger. Il 45enne Thomas si trovava a Londra insieme alla fidanzata Christine Delcros, rimasta gravemente ferita. L'uomo risultava ancora fra i dispersi e la polizia britannica riteneva probabile che fosse finito nel Tamigi dopo essere stato investito dal furgone dei terroristi.

Le vittime. La famiglia di Sara Zelenak ha ufficializzato oggi che la 21enne baby sitter australiana è tra le otto vittime dell'attacco. La giovane, originaria di Brisbane, stava trascorrendo il sabato sera sul London Bridge con degli amici, quando è scoppiato il caos, l'hanno persa di vista, forse rallentata dai tacchi alti. "Siamo profondamente rattristati dalla tragica perdita della nostra bella figlia", si legge in un comunicato. L'altra vittime australiana è Kirsty Boden, un'infermiera di 28 anni rimasta uccisa mentre cercava di soccorrere i feriti.

Anche un'altra famiglia ha confermato la morte del loro caro: si tratta dello spagnolo Ignacio Echeverria, 39 anni, che aveva affrontato uno dei terroristi per difendere una donna. I loro nomi si vanno ad aggiungere a quelli del francese Alexandre Pigeard e del britannico James Mcmullan.
Scrivi un Commento è importante!!Grazie
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Archivio Completo